Home

Eletto il nuovo Presidente della F.I.P.M.

Si è svolta oggi (ieri. n.d.r.) a Roma, nel Salone d'Onore del Coni, la 16^ Assemblea nazionale ordinaria elettiva della Federazione Italiana Pentathlon Moderno. La Fipm era stata commissariata il 2 maggio scorso, quando l’Alta Corte di Giustizia Sportiva ha disposto l’annullamento delle elezioni, svoltesi a Roma l’11 novembre 2012 (venne eletto presidente Lucio Felicita), degli organi federali, accogliendo il ricorso presentato l'11 dicembre 2012 da Camillo Franchi Scarselli e da Carlo Passiatore. Il 15 maggio 2013, in occasione del 226° Consiglio Nazionale del Coni, è stato nominato Commissario Straordinario della FIPM Luciano Buonfiglio, presidente Fick e vice presidente del Coni. Oggi, dunque, dopo quasi cinque mesi dal commissariamento si è votato per eleggere il nuovo presidente, i 10 consiglieri federali (dei quali 7 in quota dirigenti, 2 in quota atleti e 1 in quota tecnici) e il Presidente del Collegio dei revisori dei conti.

Sei i candidati alla presidenza: Maurizio Andreozzi, Lucio Felicita, Camillo Franchi Scarselli, Valter Magini, Alessandro Pierpaolo e Mauro Prosperi, dei quali quattro hanno ritirato la candidatura questa mattina. In corsa sono rimasti Camillo Franchi Scarselli e Valter Magini. Delle 57 società aventi diritto di voto se ne sono accreditate 56, partecipando all'assemblea elettiva.

Valter Magini, con il 77,17% dei voti, è stato eletto Presidente della Fipm. Lo sfidante Camillo Franchi Scarselli ha ottenuto il 22,83% dei voti.

Assemblea Nazionale Elettiva - Roma

L'Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva della Federazione Italiana Pentathlon Moderno è convocata il giorno 29 settembre a Roma presso il Salone d'Onore del Comitato Olimpico Nazionale Italiano con inizio dei lavori alle ore 11:00 in prima convocazione ed alle ore 12:00 in seconda convocazione. Ordine del giorno sarà l'elezione del Presidente Federale, di Consiglieri Federali e del Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti.